Cortina d’Ampezzo è uno dei luoghi più belli da visitare nelle Alpi italiane, soprattutto in inverno.

Se provenite da un luogo come la Sardegna, dove gli inverni sono miti e sopportabili, ma anche se siete abituati alle temperature rigide dell’Europa centrale o settentrionale, Cortina d’Ampezzo è un luogo ideale da visitare – durante tutto l’anno, ma in ogni caso nei mesi invernali!

Perché chi ha detto che solo la Thailandia o il Messico sono divertenti in inverno? Dopo un viaggio invernale nella Repubblica Ceca, ho deciso che un viaggio invernale a Cortina d’Ampezzo era necessario. È un luogo perfetto da visitare con la famiglia, gli amici o anche da soli.

Continuate a leggere questo post per scoprire come pianificare e sfruttare al meglio il vostro tempo a Cortina d’Ampezzo.

Le migliori cose da fare a Cortina D’Ampezzo

Cortina D’Ampezzo, comunemente chiamata Cortina, è conosciuta come la Perla delle Dolomiti. Situata nella regione italiana del Veneto, non lontano dall’Alto Adige, a circa 1200 metri sul livello del mare, nel corso del tempo è diventata una delle destinazioni preferite delle Alpi italiane, non solo per le fughe invernali, ma anche per le vacanze escursionistiche durante la primavera e l’estate.

Questo delizioso villaggio è spesso considerato la destinazione più elegante delle Alpi italiane, una destinazione di lusso. Non è raro trovare personaggi famosi che passeggiano per le sue belle strade, fanno shopping nei negozi di design e mangiano nei migliori ristoranti.

Tuttavia, è un luogo incredibilmente piacevole per trascorrere una vacanza invernale, grazie alle grandi piste da sci che si trovano tutt’intorno alla piccola città, ai panorami spettacolari, all’incredibile selezione di hotel e ristoranti e all’atmosfera fantastica che si respira in generale.

Continuate a leggere per scoprire le migliori cose da fare a Cortina D’Ampezzo in inverno.

Sci

Niente grida al weekend invernale più dello sci. Cortina d’Ampezzo è uno dei posti migliori in Italia per sciare. Ci sono piste a bizzeffe, per tutti i livelli, con qualsiasi panorama e per qualsiasi condizione atmosferica.
Quando l’ho visitata, ho avuto la fortuna di trovare il sole tutti i giorni e, nonostante fosse febbraio, non faceva mai troppo freddo.
A Cortina si può sciare lungo le piste della Tofana – consiglio di andare prima al Col Druscié e poi fino a Ra Valles. Il Col Druscié ha delle belle piste facili, perfette per chi sta imparando a sciare.
Ra Valles è più impegnativo, ma dal Rifugio – che tra l’altro è un ottimo punto di ristoro – si può ammirare una vista spettacolare sulla valle e sulla sottostante Cortina D’Ampezzo.

Passeggiata nel bellissimo paese

Cortina D’Ampezzo si trova in una splendida valle, completamente circondata dalle montagne. Passeggiare per il paese, e ancor di più al di fuori di esso, è un must, soprattutto se siete amanti della vista sulle montagne.

Il paese è un susseguirsi di edifici deliziosi, in perfetto stile dolomitico, con facciate e balconi perfetti; una piazza con una bella chiesa e un campanile; stradine strette con graziosi caffè – proprio nel caso in cui abbiate bisogno di una pausa dal freddo. Ci sono anche un paio di musei interessanti da visitare, come il Museo della Grande Guerra (è disponibile anche una visita guidata).

Da Cortina D’Ampezzo, una serie di sentieri (percorribili anche in bicicletta) si snodano intorno al paese e offrono splendide viste sulle montagne e sul paese. Si può camminare fino al trampolino per il salto con gli sci che è stato utilizzato durante le Olimpiadi invernali del 1956 che si sono tenute a Cortina.

Lago Sorapis

Una delle escursioni da fare assolutamente nella lista dei desideri quando si è nelle Dolomiti è quella al lago Sorapis, uno splendido lago glaciale che si trova a soli 20 minuti di auto da Cortina d’Ampezzo. L’escursione si snoda attraverso alcuni degli scenari più incredibili delle Dolomiti e conduce a un tranquillo lago turchese ai piedi di montagne rocciose: è un’esperienza fantastica nei mesi estivi, ma anche in inverno!

Ci sono alcuni tratti più impegnativi che richiedono una salita con corrimano, ma in generale si tratta di un’escursione di livello moderato. Questo sentiero offre un po’ di tutto, da un paradiso boschivo, alle montagne, ai laghi. È una perfetta introduzione alla zona e alle montagne famose in tutto il mondo.

Una volta arrivati al lago, c’è un rifugio per chi vuole fermarsi a dormire. In questo modo si può anche fare conoscenza con altri escursionisti. Altrimenti, portatevi il pranzo al sacco e festeggiate la fine dell’escursione seduti accanto all’acqua fresca e calma e ammirando l’incredibile paesaggio.

I negozi

Se c’è una cosa per cui Cortina D’Ampezzo è famosa è lo shopping, e sarete sicuramente tentati di fare acquisti. Famosi stilisti hanno tutti un negozio in questa deliziosa cittadina e se lo shopping non fa per voi, potete sicuramente dare un’occhiata.

Soggiorno in Hotel da favola

Un viaggio a Cortina come si deve merita un buon albergo. In occasione della mia visita, ho scelto lo splendido Hotel Ambra Cortina. È stata una scelta eccellente.

L’Ambra Cortina si trova nel centro del paese ed è pieno di carattere. Le camere sono disposte su 4 diversi livelli, ognuno dei quali segue uno stile e un tema diverso. Io ho soggiornato al livello natura, dove le camere sono splendidamente decorate nei toni del verde. La mia aveva anche una fantastica terrazza. I temi degli altri livelli sono il teatro, il cinema e la moda. Credo che riflettano l’essenza di Cortina D’Ampezzo.

La lobby è elegante, accogliente e in armonia con l’atmosfera locale. C’è uno splendido camino, sedie comode e un bar che serve snack fatti in casa e ottimi cocktail.

La colazione viene servita al piano inferiore, con un delizioso buffet freddo che comprende salumi, frutta, cereali, torte e dolci fatti in casa. È disponibile anche un brunch caldo.

Contenuto ispirato a https://myadventuresacrosstheworld.com/cortina-d-ampezzo-guide/

Ti potrebbe piacere: