Per quanto negli ultimi anni la Grecia sia per molti sinonimo delle isole di Mykonos e Santorini, in realtà il paese offre un’infinità di ulteriori spiagge, ed essendo la patria di una delle più influenti culture dell’antichità, una miriade di siti archeologici e culturali da visitare. Qui di seguito indicheremo alcune delle località dove è possibile godersi le bellezze di questo paese, contenendo anche le spese, perché meno gettonate e fuori dai percorsi del turismo di massa.

Viaggio in Grecia: Creta

Tra archeologia, spiagge incantevoli e mito Creta, la più grande tra le isole greche, è una tappa assolutamente da mettere in agenda in un viaggio in Grecia. Dal punto di vista archeologico troviamo il famoso palazzo di Knosso, quello per intenderci della leggenda del Minotauro. A fare il paio con questa tappa c’è il museo archeologico di Candia, la città più importante di Creta. Ma l’archeologia a Creta si sposa benissimo anche con le vacanze al mare e qui troverete alcune delle più belle spiagge della Grecia, come la Laguna di Balos. Per gli amanti della natura e dei paesaggi dell’entroterra, Creta offre la possibilità di un’escursione sull’altopiano di Lasithi, dove ancora sono in funzione degli storici mulini a vento e dove tra scorci e paesaggi potrete passare una giornata a contatto con la natura.

Viaggio in Grecia: Rodi

Altra isola greca che unisce archeologia e spiagge favolose è Rodi, nel Dodecaneso. Più piccola di Creta, Rodi offre agli appassionati di archeologia sia i resti della città antica, sia la città medievale, tra le meglio conservate al mondo. Per quel che concerne invece il mare, Rodi offre un’infinità di spiagge spesso piccole, ma molto caratteristiche. Tra queste vanno sicuramente ricordate Agathi e Glystra.

Viaggio in Grecia: una visita a Salonicco

La città di Salonicco è spesso esclusa dai maggiori flussi turistici. Ciò la rende particolarmente economica e potrebbe essere un’occasione per vedere la Grecia meno conosciuta. Salonicco è la seconda città della Grecia, dopo Atene, e dal punto di vista storico-archeologico ha anch’essa la sua consistente offerta. Oltre all’antica agorà della città con i suoi monumenti, a circa 40 km dalla città si trova il sito archeologico di Pella, luogo di nascita di Alessandro Magno e antica capitale dell’antico regno di Macedonia. A Salonicco, inoltre, non mancano le spiagge, spesso poco affollate dai turisti che preferiscono mete più gettonate.

Viaggio in Grecia: Malvasia

Una cittadina molto piccola, ma decisamente caratteristica è Malvasia. Incastonata nella roccia, ai piedi di una scogliera, la città non è praticamente visibile dall’esterno, ma si mostra nella sua bellezza solo una volta raggiunta o vista dal mare. Malvasia è circondata da mura medievali. Fuori le mura, invece, troverete un mare cristallino e delle spiagge mozzafiato.

Ti potrebbe piacere: