Ci sono molte cose da fare a Barcellona durante l’autunno, dai festival di musica jazz e hip-hop alle Festes de la Mercè, che celebrano il santo patrono di Barcellona con spettacoli pirotecnici, concerti gratuiti e attività per i bambini. C’è anche la Giornata nazionale della Catalogna, il festival del cinema di Sitges (con una forte componente horror e fantasy), il popolarissimo festival In-Edit di documentari musicali e altro ancora.

Festival ed eventi autunnali a Barcellona

Festival Ciutat Flamenco

Dove: Mercat de les Flors
Quando: 16-31 maggio 2019 (2020 date TBA) [Rinviato dalla primavera. Nuove date TBA].
Sito web: https://ciutatflamenco.com/


Il Mercat de les Flors ha dedicato il festival Ciutat Flamenco del 2013 a Carmen Amaya con un intero anno di celebrazioni e l’inaugurazione dell’auditorium Sala Carmen Amaya. Il Mercat ha una visione contemporanea e universale del flamenco, con spettacoli di nuovi artisti, dialogo tra musica e danza, residenze artistiche, “tapeos” e altro ancora, per esaminare e aggiornare la tradizione e il futuro di quest’arte.

Organizzato congiuntamente dal Mercat de les Flors e dal Taller de Músics, il festival presenta il volto più innovativo del flamenco, aprendo le tradizioni a nuove interpretazioni e mantenendo il flamenco come arte profondamente radicata nella cultura.

Diada Nacional de Catalunya

Dove: in tutta Barcellona
Quando: 11 settembre

La Giornata nazionale catalana commemora la capitolazione di Barcellona all’esercito borbonico nella Guerra di successione spagnola del 1714, un’amara sconfitta che portò alla repressione di molte istituzioni catalane. Ha perso un po’ del suo vigore, ma è ancora un giorno di riaffermazione nazionale, con la bandiera catalana che sventola su autobus e balconi. Ci sono marce in tutta la città, il cui centro è la statua di Rafael Casanova (che ha diretto la resistenza) sulla Ronda Sant Pere. Molti si recano in pellegrinaggio al monastero di Montserrat, cuore spirituale della Catalogna.

Barcelona Acció Musical (BAM)

Dove: varie sedi
Quando: durante le Festes de la Mercè, 20-23 settembre 2019 (2020 date TBA)
Sito web: www.barcelona.cat/bam

Il BAM organizza concerti gratuiti, spesso di jazz e cantautori, in Plaça del Rei; nomi più famosi si esibiscono all’esterno della Cattedrale, con spettacoli di danza al Fòrum e rumba al Portal de la Pau (vicino al Museu Marítim). Il BAM è il principale promotore di ciò che è noto come “So Barcelona” (Barcelona Sound) e promuove in larga misura la “mestissa” (vagamente, “fusione etnica”) nella sua missione di fornire “musica senza confini“.

Feste della Mercè

Dove: in tutta Barcellona
Quando: 20-24 settembre 2019 (2020 date TBA)
Sito web: www.bcn.cat/merce

Questo evento di cinque giorni in onore della patrona della città, Nostra Signora della Misericordia (La Mercè), si apre con giganti, draghi e “capgrosses” in Plaça Sant Jaume. Seguono più di 600 eventi, tra cui “sardanes” e “correfocs” (una versione più tranquilla per i bambini, seguita dalla più grande e selvaggia dell’anno il sabato sera).

Altri eventi di spicco sono gli abbaglianti fuochi d’artificio, le proiezioni di mapping, i concerti gratuiti, il teatro di strada e un mucchio di attività per i bambini. La pressione sul centro si è attenuata negli ultimi tempi: molti eventi vengono ora organizzati al Castello di Montjuïc o nell’ex fabbrica tessile Fabra i Coats, a Sant Andreu. Tuttavia, circa 100.000 persone si riversano nel Barri Gòtic per assistere alla sfilata finale.

Mostra dei vini e delle grotte di Catalogna

Dove: Ronda di Sant Antoni, Sant Antoni
Quando: durante le Festes de la Mercè, dal 20 al 24 settembre 2019 (vedi sopra; date 2020 TBA)
Sito web: www.barcelona.cat/lamerce/

Questa fiera del vino e della cava all’aperto si svolge dal 1980 e oggi presenta più di 400 etichette di circa 50 aziende catalane. Tra i grandi nomi figurano Torres, Freixenet, Codorníu, Pinord e Mont Marçal; in mostra anche formaggi e salumi pregiati. È possibile acquistare pacchetti di biglietti per le degustazioni di vino e cava (con un bicchiere ricordo) e per le degustazioni di cibo.

Festa Major de la Barceloneta

Dove: in tutta la Barceloneta
Quando: fine settembre, inizio ottobre
Sito web: www.barcelona.cat/culturapopular/

Questa comunità marittima molto unita si dedica alle “festes” locali con un gusto incredibile. Il divertimento inizia con i fuochi d’artificio sulla spiaggia, un torneo di calcio di 24 ore, i “falchi” (gruppi acrobatici), la danza “sardana” e una degustazione gratuita del tradizionale pane croccante “coca” innaffiato di moscato, e termina con altri eventi dieci giorni dopo.

Nel mezzo, sfilate, musica, draghi sputafuoco, cinema all’aperto e castelli gonfiabili. Fate attenzione anche a un personaggio chiamato General Bum Bum, che sfila con un cannone di legno ma si ferma periodicamente per sparare caramelle a folle di bambini scalmanati.

Feria BioCultura

Dove: Palau Sant Jordi
Quando: 24-27 settembre 2020 [RIMANDATO DAL 7-10 maggio 2020].
Sito web: biocultura.org

La Fiera internazionale dei prodotti biologici e del consumo responsabile è la più importante del suo genere in Spagna. Con centinaia di espositori, decine di migliaia di partecipanti e migliaia di prodotti biologici, la fiera comprende prodotti che vanno dalla cosmesi e l’igiene con ingredienti certificati; materiali organici; eco-materiali, mobili e arredamento per la casa; energie rinnovabili; terapie e farmaci; riciclaggio; ambiente ed ecologia; turismo rurale; giocattoli; arte; musica; libri e riviste.

Contenuto liberamente ispirato a https://www.timeout.com/barcelona/festivals/big-festivals-and-major-events-in-barcelona-autumn

Ti potrebbe piacere: