I migliori posti per praticare surf in Asia

Baler, Aurora, Filippine

Conosciuta anche come la capitale del surf di Luzon (l’isola del Nord delle Filippine), Baler è una tranquilla e piccola città a sole sei ore da Manila. Il 95% dei turisti a Baler sono persone del posto, il che la rende una delle destinazioni più economiche delle Filippine.

Baia di Lagundri, Nias, Indonesia

A Lagundri Bay ogni anno vengono organizzate diverse competizioni e centinaia di surfisti accorrono da tutto il mondo. 

Si trova sull’isola di Nias in Indonesia, una bella isola vicino a Sumatra e nell’alta stagione si possono trovare al massimo 20-30 surfisti in acqua.

Spiaggia di Jialeshui, Taiwan

Fare surf a Taiwan è possibile? Quando migliaia di persone di solito si dirigono a Bali, Taiwan si presenta come un improbabile meta per praticare il surf. Viene spesso descritta come “le Hawaii dell’est”, grazie ai suoi tifoni stagionali.

In un itinerario d’avventura di 10 giorni a Taiwan, puoi dirigerti verso la spiaggia di Jialeshui a Kenting, nella città di Manzhou, sul lato orientale della penisola di Hengchun.

Spiaggia di Mirissa, Sri Lanka

Quando si parla di spiagge per il surf in Sri Lanka, poche sono così popolari come Mirissa Beach. Questa città turistica è famosa per il surf, che è una delle cose migliori da fare a Mirissa. Qui puoi noleggiare tavole da surf a ottimi prezzi vista l’alto affluenza di persone. 

La spiaggia è enorme e questo garantisce di allenarsi indisturbati. 

Mirissa Beach è facilmente accessibile e nella zona ci sono molti ottimi hotel e ristoranti. Questo la rende la destinazione perfetta.

Consigli utili per serfare in modo corretto

Ecco alcuni consigli per goderti un’ottima vacanza e surfare in modo sicuro e divertente. 

  • Costi: ricordati di guardare online il costo del noleggio di una tavola e dell’istruttore se ti occorre;
  • Procurati un istruttore: per i surfisti alle prime armi, è consigliato assumere un istruttore. Spesso non si può prevedere quanto possa essere forte la corrente o prevedere quanta affluenza ci sarà in mare, ecco perché essere seguiti da un istruttore è la scelta migliore. 
  • Non usare la normale protezione solare sul viso: utilizzare una normale crema solare sul viso può irritare gli occhi quando entra a contatto con l’acqua, procurati la “crema solare da surf”.