New Orleans è una destinazione unica negli Stati Uniti; non esiste un’altra città come la Big Easy. Ed è praticamente sulla lista dei desideri di tutti. Si può spendere molto se si alloggia in un hotel di lusso, si mangia ripetutamente in ristoranti costosi e si partecipa a una vita notturna costosa. Ma a New Orleans potete divertirvi in modo memorabile e assaporare il gusto di questa città esotica anche se avete un budget limitato.

Quando andare

La primavera e l’autunno sono le stagioni ideali per visitare New Orleans, anche se settembre e ottobre possono portare la minaccia di uragani e tempeste tropicali. Le estati tendono a essere fastidiosamente calde e afose. Vestitevi di conseguenza se trascorrerete gran parte della vostra visita estiva all’aperto.

La maggior parte dei visitatori troverà l’inverno piuttosto mite, ed è un periodo relativamente buono per visitarlo, dato che in questa stagione si possono trovare anche offerte migliori, ma per alcuni giorni da gennaio a marzo sarà necessario un abbigliamento per le stagioni fredde. I periodi dell’anno più affollati (e costosi) sono il Martedì Grasso (le date variano), le vacanze di primavera, il Jazz Fest (da fine aprile a inizio maggio), l’estate e i giorni che precedono la partita di football Sugar Bowl a Capodanno. Se volete evitare le tariffe gonfiate delle camere d’albergo, evitate questi periodi di alta affluenza turistica.

Dove mangiare

Un panino ai gamberi po’boy, una ciotola di gumbo ai frutti di mare, un panino con muffuletta, fagioli rossi e riso o un beignet per la colazione fanno parte dell’esperienza gastronomica e tutti questi piatti iconici di New Orleans sono relativamente economici. Di norma, i ristoranti delle zone turistiche offrono queste prelibatezze a prezzi più alti che altrove, ma a volte si paga per la qualità degli ingredienti e la convenienza.

Ristoranti famosi in tutto il mondo come Brennan’s, Commander’s Palace, Arnaud’s e Galatoire’s sono una vera e propria spesa per chi viaggia con un budget limitato. Provatene solo uno per fare un’esperienza e il resto del tempo mangiate a basso costo in altri posti memorabili ed economici. Per trovare le specialità locali a un prezzo conveniente, consultate la New Orleans Dining Guide del New Orleans Times-Picayune.

Dove alloggiare

È possibile trovare un hotel a New Orleans a prezzi accessibili se si cercano le offerte. La maggior parte delle ricerche si concentra su alcune zone della città. I famosi hotel del Central Business District (CBD) e del French Quarter si riempiono rapidamente. Ma ricordate che, anche se trovate un’ottima tariffa per una camera d’albergo, il parcheggio è costoso e si aggiunge se rimanete in città per diversi giorni.

I garage cittadini possono far risparmiare sui costosi servizi di parcheggiatore, ma non sono così convenienti come un garage d’albergo. Metairie e l’area vicina all’aeroporto internazionale Louis Armstrong New Orleans (MSY) offrono alloggi economici, ma non sono altrettanto comodi per raggiungere le principali attrazioni turistiche e i ristoranti del centro di New Orleans. Aspettatevi di pagare le tariffe più alte durante il Martedì Grasso, quando le camere spesso prevedono un soggiorno minimo di cinque notti. Alcuni veterani dei festeggiamenti consigliano di prenotare le camere con otto mesi di anticipo.

Come muoversi

Il tram nel centro di New Orleans è un vero affare e un’ottima esperienza di viaggio. Informatevi presso la Regional Transit Authority per aggiornamenti e informazioni sul sistema. I taxi sono una buona idea dopo il tramonto per motivi di sicurezza.

Contenuto liberamente ispirato a https://www.tripsavvy.com/travel-guide-new-orleans-459716

Ti potrebbe piacere: